Il San Valentino in Costiera Amalfitana

costiera-amalfitana-san-valentinoTra qualche giorno sarà San Valentino, la festa degli innamorati. E dei fiorai, dei gioiellieri e dei ristoratori sogghignano i maligni. In realtà, la Storia di San Valentino è ben diversa.

La volete sapere? Siete davvero sicuri di volerla conoscere per davvero? Ok, adesso ve lo dico, ma poi non prendetevela con me se la perderete il senno e l’anima.

San Valentino è la versione edulcorata della festa romana dei Lupercali. I Lupercalia erano un’antica festa di purificazione e fertilità e il nome deriva da Lupercale, la grotta sul colle Palatino dove la leggenda narra che Romolo e Remo furono allattati da una lupa.

Durante i festeggiamenti, i nomi delle ragazze e dei ragazzi single venivano messi in un’urna e opportunamente mescolati. Quindi un bambino sceglieva a caso alcune coppie che, per un anno intero, avrebbero vissuto in intimità affinché il rito della fertilità fosse concluso. L’anno successivo sarebbe poi ricominciato nuovamente con altre coppie. Niente colpo di fulmine, nessuna farfalla nello stomaco, ne campane a festa. Niente. Solo sesso e sopravvivenza. 

Ma adesso invece San Valentino è il trionfo dell’amore romantico, puro, quello per che è duraturo ed eterno come un diamante della De Beers.

Bene, conoscete qualche posto più bello e romantico della Costiera Amalfitana?

Conoscete qualche location più suggestiva per una serata da innamorati come quella che siamo soliti vivere attraverso i film?

Se volete che il vostro San Valentino sia indimenticabile, allora non vi resta che scegliere un locale di una città, una qualsiasi se proprio siete indecisi, della Costiera Amalfitana.

Anche così, anche affidandovi solo al caso, regalerete alla vostra bella una cornice incantevole, suggestiva, fiabesca, da mille e una notte; la cornice ideale dove chiedere alla vostra amata di suggellare i vostro amore con un bel matrimonio, magari da celebrare proprio in qualche cappelletta della Costiera Amalfitana.

Ancora indecisi?

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *